Libri HBR Italia - Mind

Il marketing nell’era di Internet e dei social media

HBR Italia

07 Maggio 2019

Il marketing nell’era di Internet e dei social media

prezzo 14,90

La rivoluzione digitale e i sempre più rapidi pro- cessi trasformativi che investono da alcuni anni tutta l’azienda e ogni sua funzione impattano con particolare intensità sul rapporto tra azienda e mercato. Lontani i tempi in cui il marketing poteva ritenere di operare dietro un velo di competenze asimmetriche allo scopo di indurre comportamenti di acquisto in consumatori solo in parte informati e consapevoli, nell’era di Internet e dei social media ogni cosa è cambiata. La relazione fra domanda e offerta è radicalmente mutata e se è forse ec- cessivo sostenere che “tutto il potere è nelle mani dei consumatori”, di certo l’asimmetria si è pro- fondamente modificata e oggi vede in posizione preminente clienti attuali e potenziali informati e consapevoli grazie all’uso costante e ubiquo della rete tramite i diversi dispositivi a disposizione, pri- mo fra tutti l’onnipresente smartphone.

Il volume Il marketing nell’era di Internet e dei social media offre al lettore professionalmente interessato una serie di articoli comparsi nel tempo, fino a oggi, su Harvard Business Review Italia, a opera di autori di livello internazionale che af- frontano i diversi temi di marketing ai livelli più avanzati. Temi che spaziano dall’uso di assistenti virtuali a nuovi approcci al branding, dalla gestio- ne sofisticata dei social media alle nuove respon- sabilità e competenze dei Chief Marketing Officer. Un libro illuminante su aspetti di questa disciplina spesso ancora poco chiari anche a molti profes- sionisti fortemente impegnati nella gestione della relazione tra le loro imprese - o quelle dei loro clienti - e il mercato.

Il volume, con una prefazione di Francesco Guidara e una introduzione di Oscar di Montigny, presenta nove saggi di grande attualità dei migliori esperti internazionali di marketing, quali Niraj Dawar, Douglas Holt, Marc de Swaan Arons, Frank van den Driest, Keith Weed, Aditya Joshi, Eduardo Giménez, Jill Avery, Susan Fournier, John Wittenbraker, Leslie K. John, Daniel Mochon, Oliver Emrich, Janet Schwartz, Tami Kim, Kate Barasz, Scott Brinker, Laura McLellan, Kimberly A. Whitler, Neil Morgan.

Con i commenti di Orazio Spoto, Fabrizio Puddu, Simonetta Pattuglia, Francesco Guidara, Paolo Cordero, Luciano Daffarra, Iacopo Destri.

"Misurarsi o non misurarsi con il marketing? Se davvero siete di fronte a questa scelta, nei panni di navigati manager o giovani neolaureati che si guardano intorno, leggere questo libro sarà un esercizio molto utile. Gli articoli selezionati hanno il pregio di essere franchi, diretti e assai poco compiacenti. Raccontano più le ombre e le salite della professione che non i traguardi o le comfort zone. A cominciare dalle “aspettative di vita” dei Chief Marketing Office calate ai minimi storici. I direttori Marketing restano poco in sella, vivono tempi difficili anche a causa della difficoltà di trovare la giusta sintonia con il proprio amministratore delegato e con il board. I social media possono presentare una facile scorciatoia, ma vedrete quanto complesso resti, al di là di una retorica semplicistica, calcolare il valore e il vero ritorno sull'investimento delle attività social."

Dalla prefazione di Francesco Guidara

Temi più seguiti

Partner center