RISORSE UMANE

I VOSTRI DIPENDENTI SI SENTONO RISPETTATI?

DIMOSTRATE AI LAVORATORI CHE SONO APPREZZATI, E LA VOSTRA AZIENDA ANDRÀ A GONFIE VELE.

 

KRISTIE ROGERS

Settembre 2018

Quando si chiede ai lavoratori cosa conta di più per loro, la risposta è spesso “sentirsi rispettati dai superiori”. In un’indagine condotta recentemente da Christine Porath della Georgetown University su quasi 20.000 dipendenti di tutto il mondo, i rispondenti hanno indicato nel rispetto il comportamento di leadership più importante in assoluto. Eppure i lavoratori denunciano di anno in anno un comportamento sempre più irrispettoso e sempre più incivile da parte dei loro capi. Come si spiega questa discrasia? Benché i dipendenti a cui non si porta rispetto siano estremamente consapevoli della sua assenza, coloro che si sentono regolarmente rispettati - persone che ricoprono quasi sempre ruoli manageriali o professionali di alto profilo - non se ne preoccupano più di tanto. Dunque i leader potrebbero essere semplicemente inconsapevoli del problema. Ma la ricerca che ho condotto dimostra che questa è solo una parte della spiegazione. Un problema più grave è che...

Hai ancora 3 articoli gratis. Clicca qui per leggere questo l'articolo.

oppure Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Hbr Italia

Caratteri rimanenti: 400

3 / 3

Free articles left

Abbonati!