Mettere i prodotti dentro i servizi

Una guida per la crescita del fatturato a uso di consulenti e studi legali

Mohanbir Sawhney

Settembre 2016

Le società di servizi professionali di livello che si rivolgono a clienti aziendali hanno un vantaggio dichiarato: dal momento che offrono competenze specializzate, i loro servizi possono essere molto remunerativi. C'è, però, in questo un meno evidente lato negativo: se una società di consulenza, per esempio, o uno studio legale vuole raddoppiare il fatturato, deve anche raddoppiare il proprio staff di consulenti o di legali.   Società di consulenza, studi legali, agenzie pubblicitarie e altre realtà che offrono servizi professionali faticano, quando crescono, a spingere i propri margini lordi oltre il 40%. Confrontiamo il dato con aziende di prodotti come Google e Adobe, che non hanno a che fare con la stessa struttura di costo e che godono di margini che vanno dal 60 al 90%. La tecnologia offre alle società di servizi professionali una via d'uscita a questa difficile situazione. Facendo leva sul potere dell'automazione regolata da algoritmi e...

Hai ancora 3 articoli gratis. Clicca qui per leggere questo l'articolo.

oppure Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Hbr Italia

Caratteri rimanenti: 400

3 / 3

Free articles left

Abbonati!