SPECIALE / L’EVOLUZIONE PENSIERO PROGETTUALE

La cultura della progettazione diventa maggiorenne

Questo approccio, un tempo usato principalmente per progettare dei prodotti, sta ormai pervadendo la cultura aziendale.

JON KOLKO

Settembre 2015

Nelle grandi organizzazioni è in atto un cambiamento importante, che mette la progettazione molto più vicino al centro dell'impresa. Ma il cambiamento non riguarda solo l'estetica: consiste anche nell'applicazione dei principi della progettazione al modo di lavorare delle persone. Il nuovo approccio è in gran parte una risposta alla sempre maggiore complessità della tecnologia moderna e del business moderno. Questa complessità assume tante forme. A volte il software sta al centro del prodotto e va integrato con l'hardware (un lavoro già complesso) e reso intuitivo e semplice per l'utilizzatore (un'altra sfida problematica). A volte il problema da affrontare è polisfaccettato: reinventare un sistema di assistenza sanitaria è ovviamente molto più difficile che disegnare una scarpa. E a volte l'ambiente di business è così instabile che l'azienda deve sperimentare varie soluzioni per sopravvivere. Potrei elencare almeno una dozzina di altre complessità con cui le imprese si confrontano ogni giorno. Ma ecco...

Hai ancora 3 articoli gratis. Clicca qui per leggere questo l'articolo.

oppure Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Hbr Italia

Caratteri rimanenti: 400

3 / 3

Free articles left

Abbonati!