Sei modi per mandare a fondo un progetto di crescita

Volete migliorare le probabilità della vostra ultima iniziativa aziendale? Ecco le trappole da evitare.

DONALD L. LAURIE E J. BRUCE HARRELD

Settembre 2013

Il CEO è messo di fronte a un dilemma: le entrate e i profitti delle attività esistenti della sua impresa stanno crescendo lentamente, e le attività hanno già tagliato i loro costi tanto quanto hanno potuto osare. Poiché i mercati sono maturi sa che, per aumentare il valore azionario, l’azienda deve crescere, ma le acquisizioni sono care e rischiose. Così lancia una quantità di progetti in aree con elevato potenziale di crescita e nomina alcuni promettenti giovani manager per guidarli. Per assicurare che i nuovi progetti non siano soffocati, fa sì che i loro manager riportino a un comitato di crescita diretto da un dirigente di staff fidato e li posiziona ad una distanza sicura dalle attività già insediate. Suona familiare? Dovrebbe, perché nei passati 20-30 anni la storia è stata messa in atto in centinaia se non migliaia di aziende grandi e medie. Ma dopo aver lavorato per, consigliato...

Hai ancora 3 articoli gratis. Clicca qui per leggere questo l'articolo.

oppure Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Hbr Italia

Caratteri rimanenti: 400

3 / 3

Free articles left

Abbonati!