SPECIALE / STRATEGIA

La vostra strategia ha bisogno di una strategia

Martin Reeves, Claire Love e Philipp Tillmans

Settembre 2012

Il settore petrolifero offre relativamente poche sorprese agli strateghi. Le cose cambiano, ovviamente, a volte in maniera drastica, ma con modalità relativamente prevedibili. I pianificatori sanno, per esempio, che l’offerta globale salirà e scenderà con le situazioni geopolitiche, e con la scoperta e lo sfruttamento di nuove risorse. Sanno che la domanda salirà e scenderà con il reddito, con il PIL, con le condizioni atmosferiche eccetera. Poiché questi fattori sfuggono al controllo delle compagnie e dei loro concorrenti, e le barriere all'ingresso sono particolarmente elevate, nessuno è veramente in condizione di cambiare sostanzialmente le regole del gioco. In questo ambiente tendenzialmente stabile, un'azienda organizza al meglio le capacità e le risorse di cui dispone per consolidare e difendere la propria posizione competitiva. Il software per Internet costituirebbe un vero incubo per un pianificatore strategico cresciuto nel settore petrolifero. Le innovazioni e le imprese nascono con una frequenza impressionante, apparentemente dal...

Hai ancora 3 articoli gratis. Clicca qui per leggere questo l'articolo.

oppure Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Hbr Italia

Caratteri rimanenti: 400

3 / 3

Free articles left

Abbonati!