IMPRENDITORIALITA’

Imprenditori ad alta intensità

Gli imprenditori di livello mondiale hanno raggiunto la massa critica in aree sorprendenti. Il loro numero è in crescita veloce e costante. Sono degli innovatori che potrebbero rilanciare l’economia globale.

Anne S. Habiby e Deirdre M. Coyle Jr.

Settembre 2010

La storia dell’imprenditorialità del ventesimo secolo è quella di persone che hanno avuto accesso a capitali sofisticati in alcuni mercati avanzati e che hanno creato enormi economie di scala. È così che AT&T, Home Depot e Microsoft si sono fatte strada rapidamente nella classifica Fortune 500. Ma ben diversa è la storia che si svolgendo nel ventunesimo secolo. Ovunque, al giorno d’oggi, gli operatori economici possono creare valore con capitali relativamente modesti. Le barriere all’entrata in quasi tutti i settori sono crollate e hanno aperto grandi opportunità per le piccole imprese. Questi sviluppi sono particolarmente evidenti nei mercati emergenti, dove si scorgono segnali di un’economia imprenditoriale pronta a esplodere. Abbiamo trascorso gli ultimi due anni studiando l’imprenditorialità in Medio Oriente, Africa e Asia meridionale e abbiamo trovato centinaia di imprese di altissimo livello sul punto di crescere in modo significativo. Molti danno per scontato che nei Paesi in via di...

oppure Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Hbr Italia

Caratteri rimanenti: 400

0 / 3

Free articles left

Abbonati!