Speciale

Scegliere il nuovo CEO

Raffaella Sadun, Joseph Fuller, Stephen Hansen, PJ Neal, Marc A. Feigen, Michael Jenkins, Anton Warendh, Aiyesha Dey, Nitin Nohria

Luglio 2022

Scegliere il nuovo CEO

Illustrazione di Chad Hagen

Le competenze più importanti per la C-Suite Oggi più che mai, le imprese hanno bisogno di leader in grado di gestire bene le persone.   Raffaella Sadun, Joseph Fuller, Stephen Hansen, PJ Neal   Fino a non molto tempo fa, tutte le volte che volevano assumere un CEO o un altro membro del gruppo dirigente, le aziende sapevano cosa cercare: qualcuno che avesse expertise tecnica, competenze amministrative superiori ed esperienze di successo nella gestione di risorse finanziarie. Quando corteggiavano dei candidati esterni, preferivano spesso dirigenti di aziende come GE, IBM e P&G, e di colossi dei servizi professionali come McKinsey e Deloitte, che godevano di una buona reputazione per lo sviluppo di quelle competenze nei loro manager. Oggi questa pratica sembra appartenere alla preistoria. Negli ultimi due decenni è cambiato così tanto che le imprese non possono più dare per scontato che dei leader con il pedigree manageriale "giusto" avranno...

oppure Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Hbr Italia

Caratteri rimanenti: 400

0 / 3

Free articles left

Abbonati!