ANALYTICS

Il modo migliore per mettere a frutto i vostri dati

Gestiteli come se fossero un prodotto

Veeral Desai, Tim Fountaine, Kayvan Rowshankish

Luglio 2022

Il modo migliore per mettere a frutto i vostri dati

Harry Campbell

Tutte le aziende sono consapevoli del potere dei dati, ma quasi nessuna riesce a sfruttare fino in fondo le loro potenzialità. Il problema è che gli investimenti sui dati devono produrre valore in tempi ravvicinati e allo stesso tempo gettare le basi per il rapido sviluppo di utilizzi futuri, mentre le tecnologie in questo campo evolvono in modi imprevedibili, emergono nuovi tipi di dati e il volume dei dati continua ad aumentare. Le esperienze di due aziende di livello globale dimostrano quanto siano inefficaci le strategie messe in campo attualmente per gestire queste sfide. La prima di queste due aziende, una grande banca dell’area Asia-Pacifico, aveva adottato l’approccio “big bang”, dando per scontato che fosse possibile conciliare in un colpo solo le esigenze di qualsiasi team di sviluppo analitico e di qualsiasi utilizzatore finale dei dati. Aveva lanciato un imponente programma per realizzare delle pipeline che consentissero di estrarre tutti...

Hai ancora 3 articoli gratis. Clicca qui per leggere questo l'articolo.

oppure Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Hbr Italia

Caratteri rimanenti: 400

3 / 3

Free articles left

Abbonati!