Ottobre 2019

FUSION È IL NUOVO SOFT

Alessia Canfarini e Valentina De Matteo

03 Ottobre 2019

FUSION È IL NUOVO SOFT

Ci troviamo nella “terza ondata” della trasformazione digitale. Dopo “standardizzazione” e “automazione”, il focus è ora sull’ “adattività” di processi e skill della workforce e della loro interazione con tecnologie e intelligenza artificiale. In questa fase occorre concentrarsi sullo sviluppo delle “fusion skill” che, come in un processo fisico di fusione, evolvono da uno stato solido di competenze prettamente tecniche e verticali a uno stato liquido di abilità adattive necessarie per dare vita e forma ai nuovi modi di lavorare nelle organizzazioni.
Le organizzazioni che intendono accogliere e alimentare le skill di fusione devono rivedere i propri modelli. L’osservazione e la sperimentazione di pratiche di change management, ha condotto le autrici alla formalizzazione del modello di “diamond organization”.

Il diamante è un’organizzazione ampia, profonda e unica basata su tre livelli: exploration, boundary span ed exploitation.

prezzo 0,00

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Hbr Italia

Caratteri rimanenti: 2500

Temi più seguiti