CONCORRENZA

Il futuro, e come sopravvivere

I profitti aziendali vanno verso una lunga caduta: prepariamoci a periodi di magra

Richard Dobbs, Tim Koller e Sree Ramaswamy

Ottobre 2015

L’ABBIAMO DEFINITO L’OPPOSTO DELLA “TEMPESTA PERFETTA”: un insieme di circostanze esterne che concorrono a creare un contesto economico straordinariamente favorevole. Le maggiori multinazionali europee e nordamericane ne hanno sperimentato uno nel corso degli ultimi trent’anni. In questo lasso di tempo, hanno goduto di quella che è stata la fase più lunga e più robusta di aumento dei profitti di tutto il dopoguerra, grazie a un contesto che ha permesso crescita dei ricavi e ottimizzazione dei costi. Dal 1980 al 2013, gli utili operativi al netto delle imposte delle aziende globali sono cresciuti il 30% più in velocemente del PIL globale; oggi sono pari al 9,8% del Pil globale,rispetto al 7,6% del 1980. I ricavi netti delle imprese sono aumentati il 50% più velocemente del PIL mondiale, passando da un 4,4% del Pil globale nel 1980 al 7,6% nel 2013. Le imprese europee e nordamericane raccolgono oramai più della metà dei...

Hai ancora 3 articoli gratis. Clicca qui per leggere questo l'articolo.

oppure Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Hbr Italia

Caratteri rimanenti: 400

3 / 3

Free articles left

Abbonati!