CASE STUDY

Assolombarda: progetti concreti per lo sviluppo delle imprese e del territorio

La maggiore associazione territoriale degli imprenditori italiani guarda al proprio futuro puntando su un modello associativo capace di valorizzare insieme il rafforzamento dell’identità delle aziende associate, l’ottimizzazione della rappresentanza degli interessi, lo sviluppo dell’ecosistema territoriale e il potenziamento dei servizi a valore aggiunto.

Raoul C. D. Nacamulli

Ottobre 2014

Assolombarda ha deciso di innovare la propria modalità di operare per mezzo del piano strategico  2014-2016  fondato su 50 progetti ciascuno dei quali  orientato a produrre risultati misurabili  attraverso appropriati indicatori chiave. I primi 21 progetti intendono rilanciare la competitività del sistema e riguardano temi quali: innovazione, accesso al credito, internazionalizzazione, rapporto scuola-lavoro. Si tratta,  più in generale, di rimuovere  i vincoli di sistema per  accelerare e incoraggiare interventi su burocrazia, fisco, semplificazione legislativa, giustizia, costi dell’energia. Altri 17 progetti trattano delle  questioni di Milano al centro e di Milano attrattiva, e sono orientati allo sviluppo di linee d’azione nell’ecosistema territoriale per potenziare l’attrattività per i giovani, le aziende e le  corporation multinazionali. Più in particolare, la città metropolitana viene intesa come una start up town indirizzata a rendere più stretta la collaborazione fra imprese e università, ad aumentare le probabilità di successo delle imprese associate ad Assolombarda riguardo all’accesso...

Hai ancora 3 articoli gratis. Clicca qui per leggere questo l'articolo.

oppure Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Hbr Italia

Caratteri rimanenti: 400

3 / 3

Free articles left

Abbonati!