GRANDE IDEE

La maggior parte delle aziende usa le metriche sbagliate. Cercate di non essere fra queste.

Michael J. Mauboussin

Ottobre 2012

Una dozzina d’anni fa, quando lavoravo per una grande società di servizi finanziari, uno degli alti dirigenti mi chiese di avviare un progetto per comprendere meglio la redditività dell’azienda. Io stavo nella divisione equity, che generava compensi e commissioni lavorando per gestori di investimenti e cercando di ottimizzare gli introiti offrendo ricerca di alta qualità, trading veloce e attento, e offerte pubbliche iniziali molto ricercate. Avevamo centinaia di clienti, ma il più importante era una società di fondi comuni di investimento. Mandavamo i nostri ricercatori a incontrarsi regolarmente con i loro analisti e gestori di portafoglio, stanziavamo capitali per garantire che le loro compravendite venissero eseguite senza intoppi e tenevamo conto del loro peso quando si trattava di distribuire le offerte pubbliche iniziali. Facevamo di tutto per accontentare il nostro King Kong. L’incarico che mi era stato assegnato prevedeva, fra le altre cose, di determinare la redditività di ogni cliente...

Hai ancora 3 articoli gratis. Clicca qui per leggere questo l'articolo.

oppure Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Hbr Italia

Caratteri rimanenti: 400

3 / 3

Free articles left

Abbonati!