RISORSE UMANE

Competere con l'analisi dei talenti

Quello che le migliori aziende sanno dei propri dipendenti e come usano queste informazioni per surclassare la concorrenza

Thomas H. Davenport, Jeanne Harris e Jeremy Shapiro

Ottobre 2010

Pensate di sapere come ricavare il meglio dalle persone che lavorano per voi o lo sapete davvero? In che misura gli investimenti che fate sul personale incidono effettivamente sulla performance della vostra forza lavoro? Chi realizza le migliori performance? Come fare per motivare anche gli altri dipendenti per fare in modo che arrivino all’eccellenza? Le aziende più all'avanguardia stanno sempre più adottando metodi sofisticati per analizzare i dati sui dipendenti e accrescere così il proprio vantaggio competitivo. Google, Best Buy, Sysco e altri stanno iniziando a capire esattamente come assicurarsi la maggior produttività, impegno e fedeltà possibili da parte dei talenti migliori per poterne poi replicare i successi. Se volete ottenere prestazioni migliori dai vostri dipendenti più in gamba (che, con ogni probabilità, rappresentano il vostro principale punto di forza, oltre che la prima voce di spesa) dovreste adottare un approccio analitico invece che uno puramente istintivo.  Harrah’s Entertainment è...

Hai ancora 3 articoli gratis. Clicca qui per leggere questo l'articolo.

oppure Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Hbr Italia

Caratteri rimanenti: 400

3 / 3

Free articles left

Abbonati!