Novembre 2019

Misurate i vostri rischi informatici

Thomas J. Parenty e Jack J. Domet

05 Novembre 2019

Misurate i vostri rischi informatici

I danni provocati dalla pirateria informatica sembrano crescere di anno in anno. Gli hacker paiono diventare sempre più efficaci. Ma gli esperti di cybersecurity Parenty e Domet ritengono che ci sia un altro motivo per cui le aziende non riescono a sventare questo tipo di attacchi: non comprendono veramente i rischi che corrono su questo fronte perché guardano solo alle vulnerabilità della propria tecnologia e delegano la responsabilità di gestire le minacce interamente ai team sicurezza e IT. Il risultato è che non approntano le giuste difese.
Un approccio migliore raccoglie invece gli input di un’ampia serie di attori aziendali, tra cui in particolare i leader e i membri del board. Il primo passo consiste nell’identificare le attività chiave per il business e gli specifici rischi cui ciascuna è esposta. Per esempio, anziché chiedervi come potrebbero essere attaccati i vostri sistemi informatici, domandatevi come potrebbe essere minata la supply chain, forzati i segreti commerciali, o impedito il rispetto degli obblighi fondamentali. Inventariate poi i sistemi a supporto di queste attività, individuatene le vulnerabilità e identificate chi potrebbero essere i potenziali hacker.
Queste informazioni, che andrebbero raccolte in una narrazione sulle minacce informatiche, permettono di pianificare la sicurezza cibernetica ed effettuare investimenti più mirati e con le corrette priorità.

prezzo 5,00

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Hbr Italia

Caratteri rimanenti: 2500

Temi più seguiti