SPECIALE / GUIDA PER I MANAGER ALLA REALTÀ AUMENTATA

La battaglia degli smart glass

Novembre 2017

Finora, la mancanza di smart glass accessibili, leggeri e ad alta performance è stata una barriera all’adozione generalizzata dell’AR. I display a sovrimpressione (HMD) che usano quasi tutte le aziende per l’AR sono costosi e ingombranti, e nessuna delle opzioni disponibili ai consumatori ha ottenuto una vasta accettazione. Ma la corsa allo sviluppo di una versione più popolare di questa nuova interfaccia digitale è ormai aperta – e sta coinvolgendo sia colossi tecnologici sia start-up imprenditoriali. Gli investitori credono molto nello sviluppo di dispositivi indossabili e sono pronti a scommettere che gli HMD su cui vengono caricati dei software di AR finiranno per togliere mercato agli smartphone e ai tablet. Gli schermi che i consumatori si portano in tasca verranno sostituiti da interfacce AR che le persone indosseranno – e si porteranno dietro – senza problemi, come gli occhiali da sole. In questo Speciale abbiamo spiegato che le imprese stanno...

Hai ancora 3 articoli gratis. Clicca qui per leggere questo l'articolo.

oppure Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Hbr Italia

Caratteri rimanenti: 400

3 / 3

Free articles left

Abbonati!