GRANDI IDEE

I 100 CEO più performanti del mondo

Adi Ignatius

Novembre 2014

Alla maggior parte dei leader d'impresa viene rimproverata la mancanza di una prospettiva di lungo termine e un'ossessione per gli obiettivi a breve (utili a far lievitare i loro stipendi). Quali sono allora gli amministratori delegati globali che hanno realmente portato risultati solidi nel lungo periodo? La nostra classifica dei top performer del 2014 vi offre una risposta obiettiva. 100 Leader per il lungo termine Qualche anno fa, mi sono trovato a discutere delle sfide dell'essere un amministratore delegato con il fondatore di Starbucks, Howard Schultz, nel suo ufficio di Seattle. A un certo punto, gli chiesi se avesse l'impressione che ci fosse uno stacco fra la persona che avrebbe voluto essere e il personaggio che aveva bisogno di proiettare all'esterno per gestire una public company. Fare il CEO, mi disse, «è stato difficile, e solitario». Eppure, Schultz aveva scoperto che era possibile farsi guidare dai valori e conquistare comunque...

Hai ancora 3 articoli gratis. Clicca qui per leggere questo l'articolo.

oppure Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Hbr Italia

Caratteri rimanenti: 400

3 / 3

Free articles left

Abbonati!