GRANDI IDEE

Come guadagnarsi la fiducia degli investitori

Vogliono informazioni, e ne vogliono tante. Ecco i motivi per comunicare di più e meglio.

Baruch Lev

Novembre 2011

Fornire anticipazioni sugli utili – rendere pubbliche le previsioni dei manager sui profitti dell’azienda - è una scelta controversa. Warren Buffett l’ha criticata più volte. La Business Roundtable e il CEA Institute (l’associazione professionale degli analisti finanziari) hanno concluso concordemente che si tratta di un esercizio improduttivo e dispendioso, eccessivamente focalizzato sui risultati di breve termine. Un team di consulenti McKinsey ha stabilito che è anche fuorviante. Anche la U.S. Chamber of Commerce si è pronunciata in senso sfavorevole. Eppure più di mille aziende americane quotate in borsa, tra cui molte delle più grandi, pubblicizzano queste previsioni tutti gli anni, se non tutti i trimestri. Come si risolve questa contraddizione? In estrema sintesi, i fautori della pubblicizzazione delle previsioni hanno sostanzialmente ragione, e i loro benpensanti oppositori hanno sostanzialmente torto. Le previsioni sugli utili non fanno miracoli, ma le ricerche condotte da me e da altri studiosi indicano che aumentano...

Hai ancora 3 articoli gratis. Clicca qui per leggere questo l'articolo.

oppure Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Hbr Italia

Caratteri rimanenti: 400

3 / 3

Free articles left

Abbonati!