Disinnescate le persone difficili

Maggio 2013

Avere a che fare con personalità difficili può farvi sentire impotente. Cosa potete fare se il vostro cliente diventa aggressivo o se il vostro collega critica la vostra presentazione? Potete migliorare la situazione facendo tre cose:

Spostate l’attenzione. Concentratevi sui vostri sentimenti. Dite qualcosa come “mi sento malissimo perchè so che questa riunione è cruciale e io credo molto nella mia proposta”. Questo vi aiuta a tener fuori le critiche così da riuscire a rispondere in modo meditato.
Rispondete con osservazioni non-valutative. Contrattaccare può solo peggiorare la situazione. Un’affermazione come quella citata disarma le altre persone che spesso fanno retromarcia.
Fate una domanda sensata. Per esempio, se un cliente continua a rispondere al telefono durante la vostra presentazione, potete dire: “So che lei è occupato, c’è qualche motivo per cui io non riesco ad attirare la sua attenzione?”. Una domanda aiuta l’altro a diventare più consapevole della propria condotta, così da poterla cambiare.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Hbr Italia

Caratteri rimanenti: 400

Edizione Digitale

Leggi Hbr Italia
anche su tablet e computer

Newsletter

Lasciaci la tua mail per essere sempre aggiornato sulle novità di HBR Italia