Motivate i dipendenti demotivati

Febbraio 2013

 

Dirigere dei dipendenti infelici non piace a nessuno. Può essere difficile motivarli e possono opporsi al cambiamento. Ma rinunciare non è comunque un’opzione. Vi proponiamo qui tre modi insoliti per riportare all’ovile i vostri dipendenti più disillusi.

Ispirateli con vigore. Raddoppiate i vostri sforzi. Mantenete una conversazione positiva. Mettete alta l’asticella delle aspettative così che si sentano più considerati.

Sviluppateli. Quando assegnate degli incarichi non lasciate fuori quelli che danno prestazioni sotto la media. Lo sviluppo di carriera non si deve concentrare solo agli alti potenziali.

Portateli a pranzo. I manager passano più tempo con le persone che apprezzano, ma potreste far sentire esclusi i dipendenti più scontenti. Fate uno sforzo per estendere la portata della vostra attenzione.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Hbr Italia

Caratteri rimanenti: 400

Edizione Digitale

Leggi Hbr Italia
anche su tablet e computer

Newsletter

Lasciaci la tua mail per essere sempre aggiornato sulle novità di HBR Italia