Perché i progetti funzionano meglio delle interviste

Novembre 2012

Siete realmente in grado di definire cosa avete bisogno di sapere su un candidato a una certa posizione nel corso di un’intervista lunga un’ora? Probabilmente no. Nessuna intervista, o controllo delle referenze o test psicologico possono prendere il posto di un vero progetto di lavoro affidato a un candidato. La prossima volta che dovrete fare un’assunzione, prendete in considerazione la possibilità di affidare ai vostri migliori candidati un progetto limitato da sviluppare. Chiedete loro di riprogettare una campagna sui media, di editare un discorso importante, di documentare le trappole incorporate in un certo software o di produrre un webinar. Valutate i risultati e decidete quali candidati sono stati capaci di creare un vero valore. Questo procedimento non sarà di vantaggio solo per voi in quanto manager incaricato dell’assunzione. I candidati impareranno cosa significa lavorare effettivamente con voi e la vostra azienda.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Hbr Italia

Caratteri rimanenti: 400

Edizione Digitale

Leggi Hbr Italia
anche su tablet e computer

Newsletter

Lasciaci la tua mail per essere sempre aggiornato sulle novità di HBR Italia