Mondo Formazione

MIDDLE MANAGER: LA FORMAZIONE PER LA RIPARTENZA

ILARIA DI CROCE

27 Luglio 2020

Il 2020 sta rappresentando un’importante fase di riflessione e di ripensamento dei processi, che segue quella della più generale crisi che sta interessando l’Italia e il mondo intero a causa dell’emergenza Covid 19.

In questo scenario, Quadrifor si è interrogato su quale potesse essere l’impatto dell’improvvisa accelerazione nell’impiego di tecnologie digitali, dovuta in particolar modo all’introduzione dello smart working, nelle imprese del terziario. Da una ricerca in corso di realizzazione, in collaborazione con Doxa, emerge un diverso grado di adeguamento delle imprese alle modalità di lavoro imposte dal lockdown: fattori quali il tipo di attività svolte e il fatto di avere o meno impiegato tecnologie digitali già in precedenza sembrano aver condizionato fortemente la possibilità di ricorrere allo smart working, gli strumenti e le tecnologie impiegati,  la quota di lavoratori coinvolta, il livello generale di soddisfazione e l’orientamento circa la necessità per il futuro di adottare politiche innovative e investire nel digitale.

La familiarità con gli strumenti digitali sembra aver influenzato anche la possibilità da parte delle aziende di formare i propri dipendenti durante il lockdown: solo le grandi imprese già digitalizzate dichiarano di aver dato ai propri middle manager la possibilità di seguire corsi da remoto, incentrati prevalentemente su temi come le soft skills per l’empowerment personale e/o di ruolo, la gestione del team e dei processi aziendali e le competenze linguistiche.

Interrogate sulle competenze che ritengono più importanti da acquisire nel futuro, le aziende già interessate da processi di digitalizzazione manifestano il bisogno di approfondire tematiche come open innovation e open business, di implementare processi di lavoro Agile e di sensibilizzare i lavoratori verso la cultura digitale, mentre quelle meno digitalizzate considerano di maggior rilievo temi come la cyber security e il pensiero strategico, ma sono anche consapevoli della necessità di avviare un processo di sensibilizzazione dei dipendenti al fine di ridurre le resistenze al cambiamento.

L’emergere della situazione di crisi che ha coinvolto trasversalmente la maggior parte dei settori produttivi italiani, compreso quello del terziario, ha portato Quadrifor a una rinnovata interpretazione della sua mission come ente promotore della ripresa attraverso la formazione. Dopo aver lanciato un sistema di distance learning subito dopo l’inizio della fase del lockdown, l’istituto ha avviato la pianificazione di “Empower”, un ciclo di virtual class rivolte alle aziende che hanno fatto o stanno facendo ricorso ad ammortizzatori sociali a causa dell’emergenza Covid 19.

I percorsi individuati delineano il profilo di un middle manager che sia preparato a fronteggiare tutti i possibili scenari di gestione della crisi: analisi della solidità finanziaria dell’impresa nel medio e lungo termine e individuazione di un business plan di recupero; riposizionamento nel mercato di riferimento attraverso strategie di marketing innovative; gestione dei processi di digitalizzazione dell’impresa; adeguamento dei processi di lavoro nei team distribuiti e gestione della motivazione dei collaboratori.

Tra i principali temi affrontati l’acquisizione di un mindset adeguato alla comprensione e alla gestione dell’incertezza, affinché i middle manager siano figure chiave nella guida del cambiamento verso un modello di organizzazione resiliente, adattiva e partecipativa, che sia in grado di interpretare e fronteggiare gli eventi evolvendosi con essi, che riesca a identificare un insieme di processi efficienti ed efficaci ma al tempo stesso sostenibili per l’ecosistema e per le persone, che sia capace di coinvolgere e motivare i collaboratori verso un obiettivo condiviso e non imposto, allontanandosi dalla cultura del controllo per approdare a quella della fiducia.

Le virtual class si svolgeranno tra settembre e novembre 2020, mentre le richieste di iscrizione potranno essere inviate a partire dal 24 agosto. Per ulteriori informazioni: https://formazione.quadrifor.it/corsiempower/index

 

Ilaria di Croce è direttore di Quadrifor, Istituto Bilaterale per lo sviluppo della Formazione dei Quadri del Terziario, Distribuzione e Servizi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Hbr Italia

Caratteri rimanenti: 2500

Temi più seguiti