ESPERIENZE

L'arte della gestione in un settore iperciclico

Come il CEO di Rio Tinto ha affrontato le sfide di un complesso rilancio

Sam Walsh

Marzo 2016

L'idea Sam Walsh si è rifatto a quello che aveva imparato da ragazzo per riportare la disciplina finanziaria all’interno del gigante del settore minerario Rio Tinto.   La mia nomina a Chief Executive della Rio Tinto, l'azienda anglo-australiana che opera nel settore delle miniere e dei metalli, ha avuto un sapore decisamente tropicale. Ero in vacanza con mia moglie a Singapore, nel gennaio 2013, quando ricevetti una e-mail dal presidente della Rio Tinto Jan du Plessis, in cui mi chiedeva di andare immediatamente a Londra per un incontro di emergenza del consiglio di amministrazione. Il presidente sapeva che ero lontano da casa perciò la mail mi diceva di mollare tutto e andare "come mi trovavo". Ero entrato alla Rio Tinto nel 1991 ed ero arrivato a capo delle operazioni della divisione minerali ferrosi. Dal 2009, facevo anche parte del consiglio di amministrazione. Perciò conoscevo sufficientemente bene la cultura dell'azienda e...

oppure Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Hbr Italia

Caratteri rimanenti: 400

0 / 3

Free articles left

Abbonati!