SELF MANAGEMENT

Imparare ad imparare

Strumenti mentali per aiutarvi a padroneggiare nuove competenze

Erika Andersen

Marzo 2016

Oggi le organizzazioni sono in continua evoluzione. I settori si consolidano, emergono nuovi modelli aziendali, si sviluppano nuove tecnologie e i comportamenti della clientela si evolvono. Per i dirigenti, il ritmo sempre più veloce del cambiamento può risultare particolarmente impegnativo: li costringe a comprendere e reagire velocemente a grandi trasformazioni nel modus operandi di un’azienda e nel modo di lavorare. Per usare le parole di Arie de Geus, un teorico dell’impresa, «Forse l’unico vantaggio competitivo sostenibile è la capacità di imparare più in fretta della concorrenza». Non parlo di mettersi comodamente seduti a studiare sul divano di casa propria o di frequentare un corso strutturato. Parlo di combattere i pregiudizi che impediscono di fare cose nuove, di scrutare l’orizzonte in cerca di opportunità di crescita e trovare la determinazione per acquisire competenze totalmente diverse pur continuando a svolgere il proprio lavoro. Per fare tutto questo bisogna avere voglia di sperimentare...

Hai ancora 3 articoli gratis. Clicca qui per leggere questo l'articolo.

oppure Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Hbr Italia

Caratteri rimanenti: 400

3 / 3

Free articles left

Abbonati!