COME HO FATTO A…

Umanizzare l’eCommerce? È possibile

Hiroshi Mikitani

Marzo 2014

Ricordo ancora la prima volta che ho fatto un acquisto online: è stato nell’ottobre 1996. Ho comperato spaghetti giapponesi da un piccolo negozio di Shikoku. Il processo era piuttosto rozzo ma quello che avevo ordinato arrivò puntualmente per posta ed era buono come mi avevano detto. Mi resi immediatamente conto che un giorno lo shopping online sarebbe diventato di uso corrente. All’epoca stavo già progettando il lancio di Rakuten. Abbiamo attivato il sito circa sei mesi dopo, nel maggio del 1997. La nostra visione era semplice: offrire a operatori piccoli e medi la possibilità di avviare con estrema semplicità un negozio su internet. Richiedevamo il pagamento di una quota mensile fissa, più eventuali extra per promozioni e pubblicità. Il nostro approccio all’e-commerce è piuttosto diverso da quello di Amazon e di molte altre aziende. Sono concorrenti che vedo come delle macchine per vendere: supermercati iperefficienti con proposte standardizzate. Questo taglio...

Hai ancora 3 articoli gratis. Clicca qui per leggere questo l'articolo.

oppure Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Hbr Italia

Caratteri rimanenti: 400

3 / 3

Free articles left

Abbonati!