SPECIALE / COMPETITIVITA’

POLITICA MACROECONOMICA E COMPETITIVITÀ USA

UNA RIFORMA DELLA POLITICA ECONOMICA È ESSENZIALE PER UNA RIPRESA DELLA PRODUTTIVITÀ DEL PAESE. ECCO COME PROCEDERE.

RICHARD H.K. VIETOR E MATTHEW WEINZIERL

Marzo 2012

IL BILANCIO DEGLI STATI UNITI va verso il disastro: gli esperti prevedono che il Governo federale incasserà molto meno di quanto spende e non intravvedono una possibile inversione di tendenza. A quanto ci risulta i business leader hanno una consapevolezza generale del pericolo insito in questo stato di cose, ma non una vera chiarezza su come la politica di bilancio incida sulla competitività del Paese e delle loro aziende. L’impostazione attuale è controproducente da vari punti di vista e se le cose non cambiano le condizioni del fare business negli Stati Uniti andranno incontro a un deterioramento. Una migliore comprensione del rapporto tra politica fiscale e competitività può rendere più probabile tale cambiamento. In che modo la prima incide sulla seconda? Per poter rispondere è necessaria una chiara definizione del termine “competitività”, che a nostro parere va inteso come la misura in cui le aziende di un determinato Paese sono...

Hai ancora 3 articoli gratis. Clicca qui per leggere questo l'articolo.

oppure Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Hbr Italia

Caratteri rimanenti: 400

3 / 3

Free articles left

Abbonati!