INNOVAZIONE & TECNOLOGIA

Ritirata coraggiosa: una strategia nuova per tecnologie superate

Di fronte a una nuova tecnologia emergente, spesso i leader di settore tentano inutilmente di combatterla o, al contrario, di fare il salto qualità necessario per adottarla. Esiste, però, una terza via che spesso si rivela vincente.

RON ADNER E DANIEL C. SNOW

Marzo 2010

Una nuova tecnologia più avanzata si affaccia all’orizzonte, minacciando il vostro business esistente. Vi limitate a seguire il senso comune sforzandovi di effettuare una transizione il più fluida possibile per adottarla? Troppe aziende non riconoscono neppure con se stesse di non disporre nei fatti delle risorse per fare questo passaggio e si avviano così verso un disastroso fallimento. Vi sono, naturalmente, delle aziende che decidono di non potere o non dovere seguire la via della transizione, perché non ne hanno le capacità o le risorse finanziarie, oppure perché ritengono che la nuova tecnologia non sia realmente migliore e che possa essere sconfitta. Così raddoppiano gli sforzi per aggiornare la vecchia tecnologia e in molti casi riescono a migliorarne le prestazioni. Per esempio, i produttori di macchine da scrivere elettriche reagirono all’ascesa dei word processor digitali immettendo sul mercato di massa apparecchi dalle prestazioni prodigiose, dotati di molteplici font, controllo ortografico...

Hai ancora 3 articoli gratis. Clicca qui per leggere questo l'articolo.

oppure Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Hbr Italia

Caratteri rimanenti: 400

3 / 3

Free articles left

Abbonati!