Maggio 2020 - INNOVAZIONE

La trasformazione digitale orientata dalle scoperte

Rita McGrath, Ryan McManus

03 Maggio 2020

La trasformazione digitale orientata dalle scoperte

La gigantesca minaccia di tecnologie e modelli digitali getta nel panico molte aziende affermate. Che spesso reagiscono con grandi progetti in cui si giocano il tutto per tutto, e che finiscono in niente. Secondo McGrath e McManus, è molto più saggio adottare un approccio incrementale. Forti della tecnica che McGrath ha contribuito a sviluppare negli anni ’90 – la pianificazione orientata dalle scoperte –, consigliano ai responsabili delle aziende tradizionali di procedere a piccoli passi. Anziché puntare su una svolta, gli attori già presenti in un mercato dovrebbero far leva sulle loro maggiori risorse e conoscenze per esplorare contemporaneamente un ventaglio di opzioni. Elaborando costantemente nuovi modi per correggere i problemi generati dalle tecnologie digitali, mettendo alla prova e perfezionando le ipotesi su quello che può funzionare, ottenendo nuove informazioni e riducendo i rischi, possono farsi gradualmente strada verso una risposta digitale efficace.

Prendiamo ad esempio la strategia di Best Buy in risposta ad Amazon: ha rivisto i processi in modo da tagliare i costi e di conseguenza contenere i prezzi; ha trasformato gli store in una risorsa, consentendovi il ritiro degli ordini effettuati online (ed evitandosi tutte le complicazioni sul versante consegne); ha imposto ai brand il pagamento dei corner monomarca all’interno dei suoi punti vendita e ha creato uno staff di consulenti tecnologici per rafforzare il rapporto con la clientela.

prezzo 5,00

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Hbr Italia

Caratteri rimanenti: 2500

Temi più seguiti