SELF MANAGEMENT

L’EXTRALAVORO STRATEGICO

Il giusto impegno esterno per dare una spinta alla vostra carriera

Ken Banta, Orlan Boston

Maggio 2020

Amit Paley per i primi sette anni della sua carriera lavorò come giornalista per il Washington Post. Anche se aveva orari molto impegnativi e a volte andava nelle zone di guerra del Medio Oriente come inviato speciale, riusciva a trovare il tempo per sedere nel consiglio d’amministrazione del giornale della sua alma mater, dove aiutava gli aspiranti giornalisti e imparava i meccanismi di funzionamento di un’organizzazione non profit. Dopo aver lasciato il Washington Post e aver frequentato un corso di laurea specialistica in economia, entrò in McKinsey come consulente, un altro lavoro impegnativo. Ma anche in questo caso decise che non voleva rinunciare a fare attività di volontariato, dedicando le sere e i weekend a presidiare il numero verde del Trevor Project, un’organizzazione dedita a prevenire i suicidi fra i giovani LGBTQ. Alla fine, entrò nel consiglio d’amministrazione (per trasparenza: anche uno di noi ne fa parte) e questo gli...

Hai ancora 3 articoli gratis. Clicca qui per leggere questo l'articolo.

oppure Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Hbr Italia

Caratteri rimanenti: 400

3 / 3

Free articles left

Abbonati!