SPECIALE - maggio 2019

UNA FORZA LAVORO CHE INVECCHIA

I VOSTRI DIPENDENTI CONTINUERANNO A INVECCHIARE. AVETE UNA STRATEGIA?

HBR Italia

06 Maggio 2019

UNA FORZA LAVORO CHE INVECCHIA

QUANDO NESSUNO VA IN PENSIONE

La popolazione globale sta cambiando e invecchiando significativamente. Questo mutamento sociale cambierà indubitabilmente anche il lavoro: sempre più persone vogliono lavorare più a lungo – o devono farlo. Tra non molto, la forza lavoro includerà persone di ben cinque generazioni, dai teenager agli ultra ottantenni. Paul Irving, basandosi sulla sua esperienza e sua una serie di ricerche svolte con altri collaboratori, ha messo a punto uno schema di riferimento per la costruzione di una longevity strategy che le aziende possono usare per creare una forza lavoro dinamica multi generazionale. Una strategia per la longevità dovrebbe includere due componenti critiche: attività rivolte all’interno (selezione, ritenzione e utilizzo dei talenti di lavoratori di tutte le età) e attività rivolte all’esterno (posizionamento dell’aziende e dei suoi prodotti/servizi nei confronti di clienti e stakeholder). In questo articolo, l’autore passa in rassegna le attività interne in cui dovrebbero impegnarsi le imprese.

 

SILVER ECONOMY: UN’OPPORTUNITÀ DI CRESCITA

La longevità aumenta ovunque e l’Italia è uno dei Paesi con più anziani al mondo. Una situazione che oggi costituisce un onere sociale ed economico ma che, al contrario, se ben gestita può costituire una straordinaria possibilità di sviluppo. Odile Robotti, analizza la situazione italiana esplorando le opportunità connesse alla silver economy. Al momento infatti popolazione matura, pur possedendo ampie disponibilità economiche, è sotto-servita. Ciò crea molti interessanti vuoti d’offerta.

 

LE OPPORTUNITÀ DELLA LONGEVITÀ

Man mano che la popolazione globale invecchierà, emergeranno nuovi mercati di consumo. Questa domanda è destinata a crescere rapidamente nei prossimi decenni e le aziende che iniziano a soddisfarla oggi possono ricavarne dei grossi dividendi. Paul Irving analizza le possibili opportunità chiarendo che le imprese dovrebbero dotarsi di una strategia di marketing per identificare i nuovi clienti analizzandone aspettative, i bisogni e i desideri.

 

RIPENSARE IL RE-TRAINING

Per mantenere coinvolti e produttivi i lavoratori più anziani, le aziende devono adottare nuovi approcci allo sviluppo delle competenze. Negli Stati Uniti vi sono molte esperienze avanzate, anche se non risolvono del tutto il problema, che richiede una stretta collaborazione tra pubblico e privato. Gli autori propongono dei programmi efficaci di re-training per creare una forza lavoro più flessibile - in grado di imparare in continuazione e di adattarsi al cambiamento.

 

PRENDETEVI CURA DEI CAREGIVER NELLA VOSTRA AZIENDA

I caregiver sono quelle persone che in famiglia si prendono cura di figli piccoli, genitori o parenti anziani o in cattive condizioni di salute. Mettere in equilibrio lavoro, carriera e cura dei familiari sarà una questione sempre più centrale. Per soddisfare veramente i bisogni di Paesi sempre più anziani, bisogna modificare il l’approccio al caregiving – e le imprese hanno un ruolo cruciale da giocare. Sarita Gupta e Ai-jen Poo descrivono alcune azioni che le aziende possono intraprendere da ora.

 

RENDETE LA VOSTRA AZIENDA “A PROVA DI PENSIONAMENTO”

Le aziende devono assicurarsi che i dipendenti più anziani trasferiscano le competenze, le connessioni e le conoscenze istituzionali accumulate in tanti anni di lavoro ai dipendenti più giovano. Peter Berg e Matt Piszczek hanno individuato diverse tattiche formali e informali messe in atto dalle organizzazioni e dai manager operativi per affrontare i gap di competenze.

 

COSA ACCADE AI LAVORATORI PIÙ GIOVANI QUANDO I COLLEGHI PIÙ ANZIANI NON VANNO IN PENSIONE

In molti casi il modo migliore per motivare i dipendenti è usare incentivi basati sulla carriera. Ma, quando le opportunità di carriera vengono gestite in modo improprio, le performance dell’azienda ne risentono. La ricerca di Nicola Bianchi, Jin Li e Michael Powell spiega come espandere la capacità di carriera ed evitare che all’interno dell’impresa si scateni un conflitto intergenerazionale. Serve una strategia integrata e ponderata che combini diverse soluzioni.

 

prezzo 5,00

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Hbr Italia

Caratteri rimanenti: 2500

Temi più seguiti