DIVERSITY

I falsi miti su uomini e donne

Catherine H. Tinsley e Robin J. Ely

03 Maggio 2018

I falsi miti su uomini e donne

Perché le donne non hanno raggiunto la parità in ambito lavorativo? Contrariamente a quanto comunemente si crede, non è perché danno la priorità alla famiglia sul lavoro, non sanno contrattare, sono carenti di fiducia in se stesse o non abbastanza propense al rischio. Dalle meta-analisi sugli studi pubblicati emerge che queste sono idee mitologiche: donne e uomini hanno predisposizioni, atteggiamenti e abilità analoghi. Quello che cambia è il modo in cui vengono trattati sul lavoro: le donne hanno meno accesso a informazioni fondamentali, meno feedback dai superiori e devono affrontare altri ostacoli alla loro crescita.

Per garantire l’equità di genere gli autori raccomandano ai manager di:

Esaminare criticamente gli stereotipi alla base della propria azione
Considerare altri fattori che potrebbero spiegare il divario di affermazione professionale
Sulla base di questo intervenire sulle condizioni di lavoro
Continuare a mettere in questione i presupposti e a condividere l’apprendimento in modo da creare una cultura in cui tutti possano sviluppare appieno il proprio potenziale.

prezzo 5,00

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Hbr Italia

Caratteri rimanenti: 2500

Temi più seguiti

Partner center