RISORSE UMANE

LA GESTIONE DEL TALENTO E LE COPPIE A DOPPIA CARRIERA

JENNIFER PETRIGLIERI

Maggio 2018

Un executive che chiamerò David si era rivelato un manager affidabile e competente nella gestione di un grande impianto manifatturiero che faceva capo a una multinazionale. Così, quando la presidenza di una delle aziende chiave del gruppo si rese disponibile senza preavviso, il CEO si presentò con la buona notizia che era stato scelto lui per ricoprire il ruolo. Se l'era guadagnato.   Annunci improvvisi di scatti di carriera come questo sono, in realtà, abbastanza frequenti. Eppure, David venne colto di sorpresa e non seppe cosa dire. La responsabile HR, presente all'incontro, colse la sua sorpresa. Benché l'offerta arrivasse prima di quanto si fosse aspettato, spiegò, il suo capo attuale era stato consultato e aveva sostenuto lo spostamento. Era un'opportunità d'oro per David, e tutti tifavano per il suo successo. Avrebbe avuto tutto il tempo necessario per fare i dovuti aggiustamenti, aggiunse la responsabile HR, e l'azienda sarebbe stata felice...

Hai ancora 3 articoli gratis. Clicca qui per leggere questo l'articolo.

oppure Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Hbr Italia

Caratteri rimanenti: 400

3 / 3

Free articles left

Abbonati!