SPECIALE / LUCI E OMBRE DEL DIGITALE


Corporate governance e cyber-risk: una nuova sfida

Aldo Bisio

Maggio 2018

Il lato oscuro del digitale esiste. È pericoloso soprattutto perché finora le conseguenze, non solo economiche ma anche di reputazione, sono state spesso sottovalutate. Un furto di proprietà intellettuale o di una mole significativa di dati dei clienti può rompere in modo profondo e duraturo il patto di fiducia tra azienda e clienti. Le ricadute sarebbero pesantissime. Il fenomeno cresce, evolve, e rischia di essere esplosivo con l’arrivo delle nuove tecnologie. Quella 5G in primis. Con l’Internet of Things assisteremo a un mondo nel quale gli oggetti parleranno tra di loro, gli umani con gli oggetti e gli oggetti acquisiranno sempre maggiore “intelligenza”. La tecnologia 5G rimetterà in gioco tutte le filiere industriali e di servizi, sia privati che pubblici, con un effetto importante sulla dematerializzazione di moltissimi processi. Per un Paese come l’Italia il 5G può rappresentare un reale fattore di competitività. Ma allo stesso tempo, l’IOT potrebbe rappresentare...

Hai ancora 3 articoli gratis. Clicca qui per leggere questo l'articolo.

oppure Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Hbr Italia

Caratteri rimanenti: 400

3 / 3

Free articles left

Abbonati!