LEADERSHIP

COME I CEO DI SUCCESSO GESTISCONO LA FASE CENTRALE DEL LORO MANDATO

UNA PARTENZA BRILLANTE È UTILE, MA NON BASTA.

RODNEY ZEMMEL, MATT CUDDIHY E DENNIS CAREY

Maggio 2018

Tutti i leader sono consapevoli dell’importanza dei primi cento giorni o del primo anno del loro mandato: è il periodo durante il quale bisogna fare diagnosi e valutazioni, formulare una visione e una strategia e generare le prime vittorie, per costruirsi una base di fiducia e legittimità. E ci sono decine di libri e articoli che forniscono indicazioni su come affrontare il compito principale di un amministratore delegato negli ultimi mesi del suo mandato: aiutare a coltivare e selezionare un successore e poi organizzare un passaggio di consegne fluido e senza intoppi. La fase che viene trascurata è l’intermezzo tra i due periodi: pochissimi si sono concentrati su quello che deve fare un CEO per sfruttare al meglio gli anni centrali del suo mandato. Che cosa bisogna fare per capitalizzare i successi iniziali? Che cosa bisogna fare per continuare a incidere? Quali criteri vanno usati per cambiare le priorità? È...

Hai ancora 3 articoli gratis. Clicca qui per leggere questo l'articolo.

oppure Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Hbr Italia

Caratteri rimanenti: 400

3 / 3

Free articles left

Abbonati!