SELF MANAGEMENT

Pendolari, godetevi il viaggio

Francesca Gino, Bradley Staats, Jon Jachimowicz, Julia Lee e Jochen Menges

Maggio 2017

Pendolari, godetevi il viaggio

prezzo 5,00

Milioni di persone nel mondo affrontano quotidianamente lunghi spostamenti per raggiungere il luogo di lavoro. Soltanto negli Stati Uniti circa 25 milioni di lavoratori viaggiano ogni giorno per oltre 90 minuti. Ma sono ben pochi quelli che sanno godere di questo tempo.
Se i trasferimenti casa-lavoro rappresentano un peso, ciò ha importanti ricadute sul benessere. Dagli studi effettuati emerge infatti come i pendolari di lunga percorrenza siano più ansiosi, meno sereni e meno soddisfatti della propria vita rispetto a chi si sposta su distanze minori e abbiano anche più probabilità di divorziare e meno di sentire che le attività quotidiane valgono la pena. Sono infine più esauriti e meno produttivi al lavoro e la loro soddisfazione professionale è a livelli più bassi.
Ma non necessariamente le cose devono andare così. La ricerca – compresi gli studi degli autori di questo articolo – suggerisce che piccoli correttivi possono migliorare l’esperienza del pendolare, rendendolo più sereno e produttivo. Cinque le strategie da sperimentare: usare il tempo per sgombrare la mente, prepararsi a essere produttivi, trovare il proprio “angolo di libertà”, condividere con i compagni di viaggio e abbreviare il viaggio.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Hbr Italia

Caratteri rimanenti: 400

Edizione Digitale

Leggi Hbr Italia
anche su tablet e computer

Newsletter

Lasciaci la tua mail per essere sempre aggiornato sulle novità di HBR Italia