IMPRENDITORIALITÀ

Il centro manifatturiero del futuro

La rivoluzione industriale africana non è più una prospettiva inverosimile.

Irene Yuan Sun

Maggio 2017

La rivoluzione industriale africana non è più una prospettiva inverosimile.

prezzo 5,00

Secondo i dati del Ministero del commercio cinese, le aziende private del Paese stanno effettuando oltre 150 investimenti all’anno in Africa, contro i due soltanto del 2000. L’impatto di queste operazioni è importante: fonderie d’acciaio in Nigeria per alimentare il boom dell’industria edile; il settore dell’abbigliamento che si afferma come la maggiore attività economica del Lesotho; il CdA di Humanwell, azienda farmaceutica cinese, che approva un futuro investimento di 100 milioni di dollari in Etiopia.

Questi e altri investimenti stanno trasformando l’economia e la società dell’Africa, fornendo a milioni di suoi abitanti un’occupazione formalmente definita, promuovendo una generazione di imprenditori autoctoni e motivando le istituzioni locali a supportare fiorenti distretti produttivi.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Hbr Italia

Caratteri rimanenti: 400

Edizione Digitale

Leggi Hbr Italia
anche su tablet e computer

Newsletter

Lasciaci la tua mail per essere sempre aggiornato sulle novità di HBR Italia