SELF MANAGEMENT

Pendolari, godetevi il viaggio

ANDARE E TORNARE DAL LAVORO NON DEVE ESSERE UN INCUBO.

FRANCESCA GINO, BRADLEY STAATS, JON JACHIMOWICZ, JULIA LEE E JOCHEN MENGES

Maggio 2017

Ogni giorno nel mondo milioni di persone affrontano lunghi spostamenti per recarsi al lavoro. Secondo lo United States Census Bureau, soltanto negli Stati Uniti sono circa 25 milioni i lavoratori che impiegano più di un’ora e mezza al giorno per andare e tornare dal posto di lavoro e circa 600.000 i “super-pendolari” per cui questa durata va raddoppiata. In Gran Bretagna il viaggio casa-lavoro richiede in media 54 minuti (contro i 45 del 2003), mentre nella maggior parte delle grandi città del mondo, da Milano a Manila, supera i 60 minuti. E tuttavia pochi si godono questo tempo. Dei 5.500 partecipanti a un sondaggio effettuato da Ford Motor Company in sei città europee molti ritenevano il pendolarismo più stressante del lavoro stesso, del trasloco in una nuova casa o di una visita dal dentista. In un’inchiesta condotta nel 2006 dal premio Nobel Daniel Kahneman e colleghi su 909 lavoratrici in...

Hai ancora 3 articoli gratis. Clicca qui per leggere questo l'articolo.

oppure Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Hbr Italia

Caratteri rimanenti: 400

3 / 3

Free articles left

Abbonati!