LEADERSHIP

Unitevi all’elite globale

C’è una crescente richiesta di manager con una prospettiva cross-culturale

GREGORY C. UNRUH E ÁNGEL CABRERA

Maggio 2013

Avete letto di loro e li avete ammirati, forse ne avete incontrato qualcuno. Avete certamente beneficiato del loro lavoro: la crescente élite di uomini d’affari globali che stanno aiutando a definire il commercio internazionale di oggi. Stanno creando immenso valore per le loro imprese e per se stessi – e in molti casi facendo del mondo un posto migliore. Il gruppo include business leader di spicco come Carlos Ghosn, il CEO brasiliano-libanese-francese dell’azienda automobilistica giapponese Nissan; il CEO di Medtronic Omar Ishrak, un originario del Bangladesh educato nel Regno Unito che ha lavorato negli Stati Uniti per circa 20 anni; e Bob Dudley, il primo CEO americano della compagnia energetica BP. Si estende anche a manager meno noti ma sempre più influenti come Saad Abdul-Latif, il CEO della divisione Asia, Medio Oriente e Africa di PepsiCo; e Lalit Ahuja, che ha facilitato l’insediamento in India di una seconda sede centrale...

Hai ancora 3 articoli gratis. Clicca qui per leggere questo l'articolo.

oppure Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Hbr Italia

Caratteri rimanenti: 400

3 / 3

Free articles left

Abbonati!