IMPRESE GLOBALI

Verso il prossimo mercato in espansione: l’Africa

Il continente racchiude molte delle opportunità più interessanti del mondo. Il difficile è decidere dove e quando coglierle.

Mutsa Chironga, Acha Leke, Susan Lund e Arend van Wamelen

Maggio 2011

Un anno fa, quando il Sud Africa ospitava il Campionato del mondo di calcio, insieme alla cacofonia di migliaia di vuvuzela è risuonata in tutto il mondo una frase in lingua tswana: Ke Nako  («È il momento»), l’ora dell’Africa è suonata. Economisti, consulenti, dirigenti aziendali concordano sul fatto che, dopo la stasi degli ultimi vent’anni del secolo scorso, l’economia africana sta finalmente rimettendosi in moto. Ciò non toglie che finora molte aziende hanno esitato a fare il loro ingresso nel continente.  Molte partivano dal presupposto che l’ondata di attenzione che esso aveva suscitato non fosse altro che il riflesso del boom dei prezzi delle materie prime a livello mondiale e interessasse dunque soprattutto le compagnie petrolifere e minerarie. I recenti sconvolgimenti politici in Paesi come l’Algeria, l’Egitto, la Libia, il Marocco e la Tunisia hanno drammaticamente ricordato ai vertici delle aziende l’altissimo livello di incertezza con cui il mondo del...

Hai ancora 3 articoli gratis. Clicca qui per leggere questo l'articolo.

oppure Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Hbr Italia

Caratteri rimanenti: 400

3 / 3

Free articles left

Abbonati!