SPECIALE / PRODUTTIVITA’

Elogio delle assistenti di direzione

Che senso ha strapagare i manager e poi chiedere loro di prenotarsi l’albergo?

Melba J. Duncan

Maggio 2011

Una delle caratteristiche più tipiche del nostro mondo aziendale così ben descritto in tante serie televisive e cinematografiche è, oltre al vizio generalizzato del fumo e alle bevute collettive di metà giornata, l’esercito di segretarie che popolano gli uffici in cui sono ambientate le storie. La segretaria di allora ha fatto la stessa fine della carta carbone ed è stata sostituita dall’assistente di direzione, oggi riservata di solito ai soli membri del senior management. Tecnologie come la posta elettronica, le caselle vocali, i dispositivi mobili e le agende online consentono ai manager di tutti i livelli di operare con un grado molto maggiore di autosufficienza. Nello stesso tempo, le aziende hanno dovuto ridurre i costi, ridimensionare gli organici e appiattire le strutture organizzative. Di conseguenza, il numero delle segretarie nei ranghi inferiori della gerarchia interna è fortemente diminuito in quasi tutte le imprese. È un peccato, perché delle segretarie efficienti...

Hai ancora 3 articoli gratis. Clicca qui per leggere questo l'articolo.

oppure Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Hbr Italia

Caratteri rimanenti: 400

3 / 3

Free articles left

Abbonati!