CONTROLLO DEI COSTI

Una guida pratica al taglio dei costi

Ecco una serie di indicazioni che vi permetteranno di ridurre i costi generali del 10, 20 o (persino!) 30%.

KEVIN P. COYNE, SHAWN T. COYNE ED EDWARD J. COYNE, SR.

Maggio 2010

Siete da qualche tempo manager di successo di un grande reparto. Avete mantenuto un forte controllo. Ove possibile, avete tagliato i costi. Ma adesso è giunto un ordine dall’alto (da così in alto da non lasciarvi la libertà di discutere se sia saggio o fattibile) che vi ingiunge di tagliare i costi generali di un ulteriore 10, 20 o 30%, escludendo le liquidazioni. Ma proprio non riuscite a capire come si possa fare. A complicarvi ulteriormente la vita, le vostre scelte sono limitate. Poiché non riferite direttamente al CEO, non siete in una posizione da poter promuovere un mutamento di strategia o da perseguire cambiamenti radicali come l’outsourcing. Gli ordini ricevuti non vi consentono neppure di attuare grandi investimenti – per esempio, in tecnologia – che vi permetterebbero di sostituire altri reparti. No, dovete farlo nel modo più difficile: un elemento alla volta e in poco tempo. Non siete i...

Hai ancora 3 articoli gratis. Clicca qui per leggere questo l'articolo.

oppure Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Hbr Italia

Caratteri rimanenti: 400

3 / 3

Free articles left

Abbonati!