LEADERSHIP

«Sono qui perché valgo quanto voi»

Intervista di Adi Ignatius a Ursula Burns

Luglio 2021

«Sono qui perché valgo quanto voi»
Nel 2009 Ursula Burns fu nominata amministratrice delegata di Xerox, diventando la prima donna nera a guidare una società del Fortune 500. Era il punto culminante di un percorso di vita straordinario, da un palazzone di case popolari di Manhattan alle stanze del potere di una delle aziende più emblematiche degli Stati Uniti. Ursula ha guidato la Xerox per sette anni, prima di fare un passo indietro nel 2016, dopo una battaglia senza esclusione di colpi con l’investitore attivista Carl Icahn, che ha portato allo spezzettamento dell’azienda. Successivamente è stata amministratrice delegata della multinazionale delle telecomunicazioni Veon e ancora adesso siede nel CdA di molte aziende importanti. È una fiera sostenitrice del capitalismo inclusivo e dell’equità razziale, temi che animano la sua autobiografia di recente pubblicazione, Where You Are Is Not Who You Are (“Dove sei non è chi sei”). Ursula ha accettato di fare una chiacchierata dalla sua casa...

oppure Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Hbr Italia

Caratteri rimanenti: 400

0 / 3

Free articles left

Abbonati!