Luglio/agosto 2018

RestartAbility

Odile Robotti

02 Luglio 2018

RestartAbility

Secondo un recente rapporto dell’Institute for the Future, l’85% dei lavori che esisteranno nel 2030 non sono ancora stati inventati. Assisteremo quindi alla sparizione di molte professionalità che conosciamo mentre altre spunteranno dal nulla, vedremo competenze diventare obsolete e altre, che non esistono o non hanno un nome, diventare richiestissime. Ne consegue che non sia più sufficiente, come una volta, adeguare le proprie competenze ogni tanto, ma sia diventato necessario essere pronti a cambiare ruolo e anche carriera più volte nella vita. Tra le molte implicazioni, una spesso trascurata è l’impatto psicologico sulle persone, in particolare quelle intorno ai 50 anni. Odile Robbotti spiega perché la capacità di ricominciare sia diventata una competenza chiave da possedere anche nei secondi cinquant’anni di vita.

prezzo 0,00

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500

Temi più seguiti

Partner center