luglio/agosto 2018

Creare un’organizzazione guidata da uno scopo

Robert E. Quinn e Anjan V. Thakor

02 Luglio 2018

Creare un’organizzazione guidata da uno scopo

Quando i dipendenti sono demotivati e poco performanti la reazione di molti manager consiste nel provare nuovi incentivi e aumentare il controllo. Ma spesso le cose non migliorano. Perché? Perché questi approcci convenzionali si basano sul presupposto che il rapporto di lavoro sia fondamentalmente un contratto e i dipendenti agenti egoisti che tentano di minimizzare lo sforzo personale. Così il presupposto si trasforma in una profezia che si autoavvera: i lavoratori fanno quanto basta per ottenere la ricompensa o raggiungere lo standard, ma nulla di più. Ma esiste anche un’altra strategia: chiamare a raccolta l’organizzazione intorno a uno scopo autentico e più elevato, una mission che sia per i dipendenti un'aspirazione, che dia senso e indichi come possono fare la differenza. Per questa via i dipendenti proveranno cose nuove, approfondiranno le loro conoscenze e produrranno contributi sorprendenti. Saranno impegnati e pieni di energia e la performance decollerà. Quinn e Thakor illustrano come organizzazioni quali DTE Energy, KPMG e Sandler O’Neill abbiano nettamente accresciuto il coinvolgimento dei dipendenti dopo aver individuato obiettivi più alti. Dettagliano otto tappe che ogni azienda può percorrere per liberarsi del tradizionale modo di intendere la motivazione dei lavoratori e fare in modo che uno scopo elevato permei le decisioni di tutta l’azienda, innescando in questo modo una concatenazione positiva di eventi.

prezzo 5,00

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 2500

Temi più seguiti

Partner center