STRATEGIA

Vincere puntando sul cavallo sbagliato

J. P. Eggers

Luglio 2014

Le aziende che investono molto in ricerca e sviluppo sono spesso indecise fra le tecnologie emergenti e si chiedono quale sarà quella che si affermerà sul mercato, la tecnologia su cui puntare. (Il classico esempio è quello del formato VHS rispetto al Betamax nell’industria dei videoregistratori). A prima vista si direbbe che chi sbaglia paga caro. Ma i nostri studi dimostrano che un’azienda che scommette sulla tecnologia perdente, e poi si converte a quella vincente, si può comunque piazzare davanti a quei concorrenti che avevano visto giusto sin dall’inizio. Gran parte della mia indagine è incentrata sui monitor a schermo piatto. Ho analizzato i dati di 55 aziende e dei loro prodotti, dagli anni 80 alla prima decade degli anni 2000.  All’inizio alcune aziende puntavano sugli schermi al plasma, altre su quelli a cristalli liquidi (LCD). Poi gli schermi LCD sono risultati i migliori, ma parecchie aziende che in principio...

Hai ancora 3 articoli gratis. Clicca qui per leggere questo l'articolo.

oppure Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Hbr Italia

Caratteri rimanenti: 400

3 / 3

Free articles left

Abbonati!