SPECIALE / VENDITE INTELLIGENTI

Vendere nei micromercati

Come usare i “big data” per scoprire nuove opportunità estremamente redditizie.

Manish Goyal, Maryanne Q. Hancock e Homayoun Hatami

Luglio 2012

PER ANNI, I VENDITORI di una grande azienda chimica avevano gestito con successo i propri distretti, ma negli ultimi mesi i volumi di vendita si erano livellati, per l'azione dei concorrenti e l'evoluzione della domanda. Usando le sue sempre più sofisticate capacità analitiche, l'azienda ha studiato più in dettaglio il proprio business. Ha suddiviso i sette distretti regionali degli Stati Uniti in 70 "micromercati" e ha preso di mira quelli che presentavano il potenziale più elevato. Poi ha tolto dei rappresentanti dai distretti più serviti, ha creato strategie commerciali per i nuovi territori più promettenti e ha ridistribuito la forza vendita. Nel giro di un anno, il tasso di crescita del fatturato è raddoppiato – senza aumentare i costi di marketing o di vendita. La chiave di quello straordinario turnaround è stata la nuova capacità dell'azienda di combinare, selezionare e classificare enormi quantità di dati per sviluppare una strategia di...

Hai ancora 3 articoli gratis. Clicca qui per leggere questo l'articolo.

oppure Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Hbr Italia

Caratteri rimanenti: 400

3 / 3

Free articles left

Abbonati!