LEADERHIP

È ora di prendere sul serio la sicurezza

Cynthia Carroll

Luglio 2012

L’IDEA Il lavoro in miniera è rischioso e alcuni dirigenti ritengono che gli incidenti siano inevitabili. Ma dopo i quasi 200 morti sul lavoro nei cinque anni precedenti il suo arrivo, la nuova CEO di Anglo American ha deciso di assumere pubblicamente l’impegno di creare condizioni lavorative più sicure.   Quando sono diventata CEO di Anglo American nel 2007 mi sono trovata di fronte parecchie sfide. Per decenni la società era stata un insieme di attività slegate tra loro e come tale era stata organizzata e gestita. Io ritenevo invece che fossero necessari una visione chiara, dei valori guida, una strategia onnicomprensiva, obiettivi comuni e soprattutto un ambiente di lavoro sicuro per tutti i dipendenti. Nella mia esperienza una solida performance in materia di sicurezza si traduce in una solida performance di business. Nel quinquennio precedente Anglo American aveva registrato quasi 200 incidenti mortali. Alcuni veterani dell’azienda insistevano nel dire...

Hai ancora 3 articoli gratis. Clicca qui per leggere questo l'articolo.

oppure Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Hbr Italia

Caratteri rimanenti: 400

3 / 3

Free articles left

Abbonati!