Giugno 2020 - FINANZA & ACCOUNTING

Perché i manager fraintendono il concetto di capitale

Roger L. Martin

01 Giugno 2020

Perché i manager fraintendono il concetto di capitale

Perché le grandi aziende svendono business unit a società di private equity che le rivendono qualche anno dopo ricavandone una fortuna? Secondo l’autore, ex rettore della Rotman School, la risposta va cercata nel modo in cui molte corporation valutano il proprio business e i propri progetti. Il loro errore di fondo consiste nel confrontare le stime del futuro flusso di cassa di un’attività con il denaro destinatole come investimento di capitale. Benché possa apparire perfettamente ragionevole, questo rischia di vincolare la misurazione della performance a un valore storico che perde rapidamente di rilevanza. Una volta fatto un investimento in un asset, le aspettative che l’azienda ha circa il valore che tale investimento produrrà diventano di fatto di dominio pubblico. Perciò nel valutare la performance dell’investimento l’azienda dovrebbe basare le misurazioni non sulla liquidità investita, bensì sul valore corrente dell’asset o della capacità in questione, il quale comprende il valore che il mercato già crede che l’azienda creerà o distruggerà tramite quell’asset o quella capacità.

prezzo 5,00

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Hbr Italia

Caratteri rimanenti: 2500

Temi più seguiti