OPERATIONS

Costruire una supply chain trasparente

La blockchain può aumentare fiducia, efficienza e velocità.

Vishal Gaur, Abhinav Gaiha

Giugno 2020

La blockchain, ovvero la tecnologia digitale di tenuta dei registri che sta dietro i Bitcoin e altre reti di criptovalute, rischia potenzialmente di sconvolgere il mondo finanziario. C’è, però, un’altra area che vive grandi aspettative ed è quella della gestione della supply chain. La blockchain può migliorare moltissimo le supply chain, velocizzando la consegna dei prodotti e rendendola conveniente sul piano dei costi, aumentando la tracciabilità dei prodotti, favorendo una collaborazione più ampia fra i partner e l’accesso al credito. Per comprendere meglio questa opportunità, abbiamo studiato sette grandi corporation statunitensi che sono leader nella gestione della supply chain e che stanno cercando di capire in che modo la blockchain potrebbe aiutarle a superare le sfide che si trovano ad affrontare. Queste realtà - Corning, Emerson, Hayward, IBM, Mastercard e altre due che desiderano restare anonime - operano in settori diversi: manifattura, retail, ambito tecnologico e servizi finanziari. Alcune di...

Hai ancora 3 articoli gratis. Clicca qui per leggere questo l'articolo.

oppure Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Hbr Italia

Caratteri rimanenti: 400

3 / 3

Free articles left

Abbonati!