Giugno 2019

Teoria e pratica dell’innovazione creativa

Pietro Valdes

04 Giugno 2019

Teoria e pratica dell’innovazione creativa

Innovare è una necessità per ogni impresa. Diventa un imperativo in ambienti che mutano a velocità crescente. Innovare, però, non significa reinventare, ma aprire e aprirsi al cambiamento. L’innovazione è una finestra a doppia apertura istituzionale-organizzativa e personale, non una serratura a doppia mandata, per questa ragione la C-suite deve saper raccogliere positivamente le sfide e individuare le concrete potenzialità di business emergenti anche nei frangenti più critici, mettendo in correlazione l’interno e l’esterno e, al contempo, attivando i molteplici piani che compongono l’ecosistema organizzativo. Uno dei primi processi attivabili dalla C-suite per favorire l’innovazione e migliorare il business aziendale e le proprie performance decisionali è quello di valorizzare la circolarità e il dialogo fra RGC (rule-governed creativity) e RCC (rule-changing creativity). Questo secondo l’autore accade muovendo tre leve: metodo, cultura e organizzazione.

prezzo 0,00

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Hbr Italia

Caratteri rimanenti: 2500

Temi più seguiti

Partner center